Veronica Bodano Naturopata

Il cammino dell'anima


Fitoterapia


La fitoterapia serve a lavorare sul disturbo e le sue manifestazioni nonché sulle cause che lo originano. Si lavora con la fitoterapia ogni qual volta è possibile intervenire su un disturbo attraverso l’ausilio delle piante senza sostituire i farmaci che sono di competenza medica.

Secondo il concetto olistico la pianta (organismo vegetale), come l’uomo, costituisce una unità-totalità non scomponibile. Essa in toto è più attiva e più dolce nella sua azione biologica, del suo Principio Attivo purificato, grazie al fenomeno di sinergia-fitocinetica, che nasce e si alimenta attraverso la sua interazione con le molecole cosiddette inerti.

Il totum svolge un’azione nutritiva e di riequilibrio del’omeostasi (meccanismo che regola tutte le funzioni corporee, è un gioco Alkemico sottile di equilibri) cellulare e tissutale: il suo effetto mira a coadiuvare le funzioni vitali delle cellule.

La pianta è un totum terapeutico, una unità terapeutica, comprendendo anche le sostanze adiuvanti, che vengono eliminate nel corso del processo di purificazione. Grazie al meccanismo di simbiosi-emulsio esplica la sua virtus-guaritrice, nei distretti dell’organismo bisognosi di cura e il fitocomplesso incarna la quintessenza della pianta.

Si andrà ad integrare laddove vi è un deficit e a drenare laddove si ha un eccesso con Tinture Madri, Gemmo Derivati, Estratti Secchi, integratori, olii essenziali, tisane, argille.

Oligoterapia

L’oligoterapia è una terapia naturale che si avvale dei minerali dotati di una grandezza molecolare, che li rende capaci di sciogliersi completamente in acqua. Queste sostanze presenti in concentrazioni ridotte, sono elementi presenti in tracce (oligos = “poco”) nel nostro organismo. I minerali svolgono importanti funzioni a prescindere dalla loro quantità partecipando alla struttura degli organi e dei tessuti o fungendo da coenzimi che attivano importanti reazioni biochimiche. La loro carenza induce alterazioni fisiologiche e strutturali, pertanto il loro apporto previene o regola alcuni squilibri organici, derivati dalla loro mancanza.

Sali di Schussler

I Sali di schussler sono preparati a base di Sali minerali diluiti, sono ricavati da sostanze inorganiche e vengono diluiti e dinamizzati omeopaticamente che permette, a questi 12 Sali, di portare “l’informazione” là dove è necessaria.