Veronica Bodano Naturopata

Il cammino dell'anima

Tecniche di tuinà

Il massaggio tradizionale cinese è una delle tecniche utilizzate dalla medicina cinese. Il Tuinà agendo sulla pelle è in grado di trattare direttamente le zone affette in periferia come nel caso di disturbi muscolari, ossei, articolari. Inoltre mediante i collegamenti tra cute, punti di agopuntura e meridiani può agire su organi e visceri e riequilibrare l’intero organismo.


Moxibustione

Anch’essa come l’agopuntura è una tecnica molto antica che fa parte degli strumenti di cura che utilizza la medicina cinese. È una delle più antiche delle tecniche, prima ancora degli aghi. Il calore venne utilizzato come fonte di benessere. Il calore nella nostra vita, nell’ambito della medicina cinese è il fuoco, la luce, lo Yang. Nella visione ampia, analogica è la luce che illumina il buio che nel nostro corpo è il patogeno, la luce è l’energia Yang che penetra all’interno.

Quindi questa tecnica utilizza il calore per “curare”, illuminare, per prevenire anche, è una tecnica terapeutica da utilizzare anche singolarmente.

Consiste nell’andare a stimolare i punti dei meridiani e non, così come l’intero meridiano nel suo percorso con il calore. Il calore viene prodotto dalla combustione di erbe, ossia l’Artemisia” pianta dalle grandi e molteplici proprietà, che viene raccolta nel solstizio d’estate, il 21 giugno, essicata per almeno tre anni.

È uno strumento molto importante per dare, apportare energia in tutte le situazioni di deficit e di tonificazione.


Coppettazione


La Coppettazione è una tecnica specifica per la rimozione di stasi. Processo inverso alla moxa (e no) consiste nel tirar fuori dall’interno verso l’esterno calore, vento, freddo e umidità. È una tecnica che serve a purificare. Si utilizzano delle coppette, semplicemente dei bicchierini di vetro, che servono a creare un vuoto d’aria e quindi aspirare la cute verso la coppetta.

Si lavora sui punti dei meridiani o su tutto il percorso dei meridiani così come su zone del corpo per la presenza di edemi e dolore.

Alcuni protocolli

(N.B. i protocolli vengono sempre personalizzati per ogni persona.)

Per quanto riguarda un riequilibrio generale

  • Stimolazione dei punti SHU e MU regolatori di energie.

Trattamenti più specifici

  • Cervicalgie
  • Emicranie, cefalee
  • Dolore al ginocchio
  • Lombosciatalgia
  • Dolore scapolo-omerale, periartrite

Trattamenti dei 7 sentimenti e relative turbe

  • Collera
  • Allegria
  • Pensieri ossessivi
  • Tristezza
  • Paura
  • Spavento
  • Depressione